Sentieri di Caprera

La rete sentieristica del Parco si sviluppa sull’isola di Caprera ed è stata realizzata a partire dal 2011 con lo scopo di ripristinare l’antica rete dei sentieri, nata alla fine del 800 con finalità militari. Ad oggi, sono 16 i sentieri che permettono una fruizione lenta e a stretto contatto con la natura, di questo meraviglioso territorio.
Quando andare?
I sentieri di Caprera possono essere percorsi durante l’intero arco dell’anno. Va sottolineato che le stagioni migliori per affrontare queste passeggiate sono l’autunno e sicuramente la primavera, quando la maggior parte delle piante è in fiore, il clima è mite e lo scarso affollamento permette di assaporare il contatto con la natura da una posizione privilegiata.
Le prime ore delle giornate estive offrono tuttavia la possibilità di trascorrere piacevolmente alcune ore immersi in ambienti naturali di pregio.
Equipaggiamento consigliato
Per percorrere i sentieri di Caprera non è richiesto un equipaggiamento particolare: scarpe comode (da escursionismo o sportive), uno zainetto, una borraccia con dell’acqua, binocolo e una macchina fotografica. Non dimenticare, in base alla stagione, il costume da bagno o una giacca antivento!